mercoledì 18 novembre 2009

Obbiettivo per la pace

Lo sapete bene che non sono capace di correre piano e che una maratona a 4.37 per mè sarà una battaglia più dura che andare sotto le 3 ore.
Ecco perchè sono sempre preoccupato quando decido di fare il servizio corsa.
A Pisa ho dato il meglio di mè stesso, chiudendo in 3.30 ma il caldo aveva dato una grossa mano a rallentare il passo.
Fra una settimana e mezza si mette in strada lìennesima mia sfida.
Pacer per le 3.15, ritmo assolutamente di rispetto per tutti i runner,ma come detto preoccupante per il sottoscritto.
Per queste prestazioni cerco sempre di fare un paio di allenamenti a settimana forti e gli altri a ritmo pacer
Purtroppo ho troppa velocità nelle gambe e non riesco a rallentare il passo. Sento propri un dolore di "sobbalzo" se rallento troppo. saranno le scarpe sarà la nuova postura, fatto è che ho fatto ieri un 17k e per piano che andassi ho chiuso nella media di 4,07
Non va bene, comincio ad essere preoccupato, ho chiesto all'organizzazione il pacer delle 3 ma è gia occupato da tempo.
Perciò ora ci saranno degli allenamenti mirati a RALLENTAREEE, ahaha assurdo no? Tutti provano ad andare più veloce, io invece più piano.
Speriamo bene per i miei prossimi adepti alla maratona di Firenze, mi dispiacerebbe dover dare una tirata di collo.

Chi vivrà vedrà, al massimo vado a prendere Giancarlo e gli tiro le orecchie se va troppo forte

Fat chiudi la porta per stavolta che forse perdo un po di tempo a riaprirla.

13 commenti:

Fatdaddy ha detto...

'azz, questa sì sembra una prova impegnativa; pare un controsenso, ma mi rendo perfettamente conto che correre una maratona ad un ritmo che non è il proprio non sia per nulla semplice.
In bocca al lupo a te e a chi ti seguirà! ;)

Mathias ha detto...

ecco se ambissi a far un tempo attorno alle 3h15 saprei che sei un soggetto pericoloso "pacer quello..ma è un pazzo!" :-P

GIAN CARLO ha detto...

Io resto della mia filosofia... che è meglio fare la prima parte 2 minuti abbondanti + veloce della seconda(che poi a Firenze la prima parte è davvero + veloce)... quindi mia intenzione è passare alla mezza in 1h 36.15 o giù di li. Certo se a metà gara mi fossi già avanti qualcuno(non io ) ti tirerebbe il collo.
Io mi aspetto seriamente il tuo ausilio solo dopo le cascine... meglio se dopo il 40esimo

GIAN CARLO ha detto...

Frate, tuo fratello ha ordinato la maglietta sul sito dei Blogtrotters, ma oggi max domani è l'ultimo giorno per saldarla... con pagamento o fatto on line o alla posta.

Frate_tack ha detto...

@Gianca; tranquillo la familia naviga in buone acque e stasera ci sarà il saldo finale, anche del sottoscritto. Ho appena sentito Matteo e ho ordinato anche io la maglietta cosi facciamo un pagamento unico.

GIAN CARLO ha detto...

Beh, non ho mai dubitato che, chi in poco tempo fa la maratona alle hawaii e a Ny... ha budget a sufficenza per comprare una maglietta da 12 euro...infatti ho lasciato l'appunto pensando che Nick l'avesse dimenticato ;D

Diego ha detto...

bevi 4/5 litri di birra la sera prima.....

uscuru ha detto...

penso x te sia rigenerante invece!!
lunghissimo rigenerante!!
la sera prima va alla sauna delPimpe! ;)

Master Runners ha detto...

Chi cotta chi cruda, chi troppo chi niente, chi bianco chi nero.

Ma in quanti siete a sta sotto alle 3 ore!!!!

Che spettacolo!

Mario ha detto...

bellissima questa situazione, io farei carte false per fare 3.20 ...

Andreadicorsa ha detto...

ma non c'era il pacer dell 2h50?
potevi fare quello cosi correvi come ti piace di solito:::---))))

secondo me a 4.37 ti verranno i crampi:::---((((

MauroB2R ha detto...

La prima parte di Firenze è effettivamente più veloce.....queste parole mi fan riflettere...se voglio chiudere in 3e45 dite di passare alla mezza in 1e51???

Simone ha detto...

Fatti una bella uscita sabato, 10k riscaldamento e poi 10k in 38'.

Cosi le gambe andranno naturalmente al ritmo delle 3h15 in maratona!!!

facile no? ;)