venerdì 19 dicembre 2008

Maratona delle Hawaii

Cosa posso dire... Solo "bel lavoro ragazzi"



Rientrato alla base dalla maratona di honolulu, ancora non ho un attimo di tempo per postare qualche cosa di completo ma velocemente voglio solo salutare e dire che è andato tutto bene, chiudendo una maratona difficile e bagnata in 3.13 condotta con la testa e con la consapevolezza di dover solo divertirsi.
Complimenti sembro dire in questa foto, complimenti ai fratelli Pretto che in trasferta per i blogtrotter hanno fatto onore ai bleu capitanati del prode gimpy (in via di guarigione. Noi a Honolulu e lui povero in ospedale).
Seguiranno foto foto foto e cronaca.
Foto qui : Foto Honolulu Marathon Stefano


mercoledì 3 dicembre 2008

Pochi Km e molta neve

Tutti a fare la maratona di Firenze ed io qui con mio fratello ad espettare di partire per le Hawaii.
Nell'attesa si fanno ben pochi km, causa la neve caduta copiosa in questi giorni.

Della piramide dell'altra settimana le uscite sono state veramente misere, e l'unica soddisfazione è quella di aver raggiunto i 2000km percorsi quest'anno.

Attendiamo che il tempo migliori e speriamo che il lavoro fatto fin'ora possa servire.

Dalla piremide di Mercoledi scorso, solo due uscite, una Giovedi da 12km a 4.15 e una ieri a pranzo con mio fratello di 10km a un modestissimo 4.23 causa un tracciato super innevato, sembrava di fare un ultra trail in mezzo alla neve e in mezzo a decine di alberi crollati sotto il peso dei fiocchi appesantiti dalla pioggia.

Bha vedremo il fine settimana se porterà un po di km buoni per rifinire la preparazione e attendere la maratona con tranquillità. Altrimenti i prossimi km che faremo saranno nel parco di san francesco :-) al calduccio o sul ponte.
Ciauuu

giovedì 27 novembre 2008

La piramide della paura

:-) Sorrido, ma nel nuovo parco divertimenti dei fratelli Pretto, (locato in piana Rotaliana "Trentino"), si è aggiunta una nuova attrazzione.
Dopo il "Giro della Morte", ora c'è la PIRAMIDE DELLA PAURA.
Giuoco giuoco... (Alex Drastico)

Il gioco è stato copiato dal parco divertimento di Batman e Robin, e variato all'abbisogna con tempi distanze e recuperi diversi, per farlo ancora più divertente, se cosi si può definire.

L'attrazione consiste in :

10' di riscaldamento
* 1k a 4.00
Rec. 1'
** 2k a 4.01
Rec. 1'30"
*** 3k a 4.00
Rec. 2'
**** 4k a 3.59
Rec. 2'30"
*** 3k a 3.59
Rec. 2'
** 2k a 3.58
Rec. 1'30"
* 1k a 3.56
Rec. 1'
"Rientro a casa a crono spento"
Per un totale di 20k tondi tondi alla media (compresi recuperi e riscaldamento) di 4.15 al km.

L'attrazione è aperta e fluibile da tutti, tranne che x :
- Malati di cuore
- Donne incinte
- Uomini con calli
- Corridori della domenica
- Corridori pescatori
- Chi ha le scarpe strette
- Chi la domenica deve correre una maratona

Questo ennesimo allenamento è stato particolarmente duro questa volta a causa di :
Assenza di luce
Fondo ghiacciato (ci sembravamo n'a coppia di pattinatori classici)
Aria fredda nei polmoni

Lo so lo so gianca che alle Hawaii avremmo un clima diverso, ma che ce voj fà, questo è quello che ci da il nostro Trentino, aria fredda e ghiaccio. E per fortuna che abbiamo le ciclabili per allenarci, altrimenti con sto buio sulle statali non sarebbe cosi divertente.

Attrazione consigliata!!! Prezzo modico, allenamento garantito.

A dimenticavo il tempo totale di percorrenza è stato di 1.25 e rotti.
Ciao

domenica 23 novembre 2008

Allenamenti "col botto" dal 17/11 al 23/11

Eccomi, ho omesso per tutta la settimana le prestazioni atletiche sostenute, appositamente per vedere come andava e non ingorgare ancor di più la blogosfera di informazioni.

Dopo la mezza di Riva ero rimasto un pò con l'amaro in bocca e con un dolore al fegato che non mi mollava. Non sono un ubriacone è... intendiamoci :-) non so quelle tre botte in gara mi hanno lasciato l'organo debilitato.

Procedo cosi con uno scarico Lunedi sera
Lunedi : 9km ritmo blando chiusura a 4.32 un 41 min per far girare le gambe.

Ora mi impongo di stare un paio di giorni fermo per far rifiatare un pò il mio corpo e poi fare un test fisico per portarmi al massimo di carico giornaliero.
Cosi Giovedi a pranzo esco dall'ufficio presto e mi reco al campo CONI dove incontro Herman che mi invita a fare un allenamento di qualità. (anche herman sarà a Firenze con molti di voi)
Chiedo cosa vuiole fare, visto che io pensavo solamente di fare km e non qualità.
Mi chiede di fare 5x3000 a un tempo sui 4.10. Faccio 2 conti ci penso e come sempre accetto la sfida.
Usciamo e raccattiamo anche Gilberto (gestore del punto KMSport di Trento) e ci incamminiamo.
Dopo un paio di km di riscaldamento partiamo. Perciò :
Giovedi :
2.5km corsa lente 5.10 e poi si parte.
5x3000 vedo di tenere sostenute un pòle serie per giustificare un pò questo sforzo.
1. Media 4.08
2. Media 4.05
3. Media 4.07
4. Media 4.06
5. Media 4.05
2.5km corsa lente 5.00 e stoooop
Concludo cosi il giovedi mattina con 20km, forse troppi per il carico che avevo in previsione per la sera. Ma meglio cosi, sarà più facile raggiungere lo scopo della giornata. Raggiungere la crisi fisica.
La sera mi incontro con mio fratello e decidiamo di fare 12km. Ometto volutamente l'allenamento compiuto la mattina, per non sentire i porchi che mi avrebbe tirato :--)
Concludo i 12k stremato a 4.15.
E ve l'assicuro, ho trovato la crisi che cercavo.
Chiudo il giovedi felice ma praticamente morto, pensando che ancora la mia settimana non è finita, visto che per domenica abbiamo in programma il lunghissimo.

Eccoci a Domenica.
Giornata fredda ma senza una nuvola. Esco di casa alle 9 per andare a prendere mio fratello, e l'occhio mi scappa sul termometro della macchina che segna -1 grado (miiii che jazza)
Partiamo per questo lunghissimo. Le mie sensazioni non sono buonissime, ma dopo qualche km comincio a non fare molta fatica e teniamo benissimo il passo di 4.30/35 che ci eravamo imposti.
Facendola corta chiudiamo in 37km con una media di 4.32 leggermente più di 15sec del ritmo maratona che vorrei tenere, ma va bene cosi, il vento e il freddo non ci ha aiutato molto.

Chiudo la settimana con non moltissimi km 77.89. Ma con qualche bel lavoro che mi rimarrà nelle gambe.
Spero di non essere stato lungo, ma scrivere gi allenamenti una volta alla settimana porta a essere un pò logorroici :-)

La prossima settimana facciamo la piramide di keope, cosi buttiamo giù della di Giza di Franca :-)
Ps. Fratellone ci mettiamo dentro anche il 4000 come punta?

sabato 22 novembre 2008

Un genio della risata "Weird Al Yankovic"

Lasciamo un pò il filo del discorso della corsa e questo Sabato lo dedichiamo un po al divertimento.
Da domani ritorneremo nei ranghi con un bel lunghissimo.

Buon divertimento non c'è che dire!!



Oggi pò mi sento un pò cosi :-)

venerdì 21 novembre 2008

Bravi!

Foto 1 (Grande Marco)
Foto 2 (Grande Marco)
Foto 3 (Grande Marco)
Foto 4 (Sarà Andrea o no?)
Foto 5 (Vaiii pioooo)
Foto 6 (Vaiii pioooo)
Foto 7 (Vaiii pioooo)
Foto 8 (La Carlin)


Ecco lamentini!! :-) Adesso dovete solo clicckare

mercoledì 19 novembre 2008

Questo per Monica

Questo lo metto per Monica che essendo fuori Italia non ha ben presente il trash che ci tocca subire.
Parlate tanto di politica trash del nano malefeco, di lula al potere, di ambienete.
Ma sentite un pò cosa ci tocca continuare a sentire a noi su tutte le radio e alla tv.
Ce lo propinano in tutte le salse, pure quel fenomeno della Ventura non la smette più con sta canzone
Io l'avevo sentita ancora a Marzo quando era solo un singolo di etichetta indipendente, ma ero rimasto allibito.
NOTA. E' vero però che non ti si toglie più dalle orecchie :-) Come siamo strani ahuahua

Ps. Moni, l'album, East of angel town.. vero?
Pss. Questo è Alberto alle prese con la mezza di Riva.

lunedì 17 novembre 2008

Cronaca di una morte annunciata con nuovo PB

Eccomi qui.
Archiviata l'ultima mezza maratona della stagione in programma, tiriamo un pò le somme.

Domenica si è svolta la Garda Half Marathon.
Gara bellissima sotto il punto di vista panoramico, meno divertente per quanto rigurada l'impegno fisico.
Giornata bellissima calda e soleggiata, ma piena di vento verso le parti del lago. N'a mazzata!
Il tracciato si snodava fra il paese di Riva del Garda e la "conca" di Arco.
Molti pezzi di asfalto scorrevole, ma molti altri con ciotolato difficile e a slalom tra gli alberi.
I primi 3 km erano in leggera discesa, per poi però bloccarsi dopo il caseggiato di Malcesine, nel momento dell'ingresso nella ciclabile che costeggia il lago.
Fatto è che per i primi 10 km la media è rimasta costante sui 3.53 al km nonostante qualche km corso fra delle curve a gomito e i porticcioli del lago.
Si passa la 15km con non poche difficoltà. Tenendo sempre la media sui 3.54/55.
Al ritorno sulla strada verso riva ho avuto un paio di stop duvuti a un indolenzimento al fegato, questo è stato il mio trauma peggiore. Ho dovuto proprio fermarmi e fare pressione sul fegato per farlo sgonfiare un pò. Non so quale sia stata la causa, certo è che non mi era mai successo. Io suppongo di aver ingerito un integratore sbagliato prima della gara e di onn averlo digerito.
Riparto e incontro subito un muro di vento al secondo passaggio sul lago, mi nascondo ben ben dietro a un gruppetto che procedeva spedito e mi porto poi al comando di questo gruppo per recuperare un pò di terreno.
Al passaggio per la terza volta sul lago, ho un'altra (la terza) crisi al fegato, meno dolorosa ma comunque ch emi porta via il ritmo.
Riparto e gli ultimi 3 km sono massacranti, fra la salita e il ciotolato del lungo lago, e la ghiaia.
Mi trascino con dei tempi assurdi verso il 20esimo km dove devo rallenatare un attimo a causa di una simpatica signora ocn una carrozzina che stava tranquillamente sulla ciclabile (ha rischiato il linciaggio)!
Mi fiondo verso il traguardo, guardando continuamente il crono e la strada. Faccio 2 calcoli e mi spavento (giustamente) perchè grazie a quella signora ho un ritardino che non mi porterà altro che 3 sec in più dei 1.24
Chiudo in sprint, ma senza raggiungere lo scopo.
Nuovo personale 1.24.03 con una media di 3.56 per i 21.340mt di percorso. Anche questo mi fà arr. Colpa del percorso tortuoso la lunghezza si è proprio sballata. Cavolo ho abbassato di 3 sec al km dall'altra gara e ho migliorato solo di 30 sec.

Conclusioni :
Pro : Bellissime sesazioni per quanto rigurada l'allenamento per la maraton, sia di Honolulu, che di Barcellona il prossimo Marzo.
Contro : Non ho raggiunto i 1.23 sperati per quest'anno. Sinceramente questa volta ero proprio sicuro di andare anche sotto 1.22. Ma sappiamo tutti che in gara succede sempre qualche cosa :-) Se andasse tutto bene potremmo smettere di correre dopo le prime 5 gare disputate.

Ps. Se calcolo la media con la percorrenza giusta sulla mezza maratona il tempo finale sarebbe stato 1.22 basso :-) magra cosolazione.

Ora buttiamoci alle spalle queste gare "corte" per prendere confidenza con i km. Dopo i 3 lunghi che ho fatto 30 - 36 - 32, domenica mi aspetta un'altro lunghissimo 36 con il mio fratellone.
Tutto per mettere km nelle gambe, un pò per Honolulu ma specialmente per Marzo a Barcellona, dove dovrebbe essere il momento giusto di fare la gara buona.

sabato 15 novembre 2008

BlogPoint del Garda Sbrighiamoci


Ragazzi mettetemi qui le adesioni per il blog point del garda.

Pensavo di trovarci all'ingresso del palasport (ritiro pettorali) per le 9.00 cosi poi abbiamo tutto il tempo di riscaldarci, visto che la partenza è alle 10.00.

Dite se vi va bene, chi partecipa e se dobbiamo aspettarci.


Ciao


giovedì 13 novembre 2008

Eeeee qui comando IO!

Eeee qui comando ioooo e questa è casa miaaa, ogni dì voglio sapere chi viene e chi va!!

Cosi pensavo tirando il mio gruppetto della discordia :-)))


Questo per contrastare Monica :-)))



mercoledì 12 novembre 2008

PB, ma perchè poche soddisfazioni?

Ecco dopo molti allenamenti si cominciano a vedere i frutti.
Anche se il mio allenamento è più improntato sulla maratona e sulla resistenza in questo periodo mi sono preparato un pò più specificatamente per affrontare 2 mezze che dovrebbero fare il punto della situazione sull'allenamento.

Domenica ho corso con mio fratello Nick.12, Sergio (el pompista), e Giancarlo (il presidente), la mezza delle acciaierie di Frangarto in Bolzano.
E' la terza volta che faccio questa mezza e sò che c'è un punto che non digerisco e ho la convinzione che ci rimetterò le penne anche quest'anno.

Partiamo alle 10.00 con temperatura ideale. Le sensazioni pre gara non sono delle migliori, forse per il carico di km o per i giorni di pioggia antecedenti la gara.
Comunque parto abb spedito e convinto.
I primi km a un ritmo sostenuto per togliermi dal traffico dei 450 partecipanti. La partenza è molto stretta e per 4 o 5 km bisogna togliersi dalle scatole un pò di gente.
Primi km sui 3.52/3.55 senza problemi e senza particolare affanno.
Proseguo a spron battuto per arrivare ai 10k (primo cancello psicologico e di riferimento) dove passo in un decente 39.10"con un 3.55 di media al km.
Vedo di rallentare un attimo. La tattica di gara è di tenere senza affanno i 4 al km.
Sto bene non ci sono problemi particolari e proseguo alzando di uno o due sec la media.
Passo a 15k in 59min basso. 3.57 di media. Penso fra mè e mè, che va benone cosi.
E qui arriva il punto cruciale dove tutti gli anni perdo un pò di tempo. La strada di campagna si butta nello stradone largo, ci si sposta tutti a fianco carreggiata e si procede in gruppetti.
Tolgo lo sguardo dal cronometro e seguo il mio gruppetto che mi aveva portato fin li.
Ecco lo sbaglio. Faccio 4 km fra i 4.02 e i 4.07. Quando me ne accorgo è troppo tardi.
Mi ero imposto di non guardare il crono proprio perchè quella strada richiede concentrazione e fino alla riimmissione nella strada di campagna non ho guardato la media di percorrenza.
Appena svolto, guardo, faccio 2 conti e mi accorgo dell'errore.
Ormai troppo tardi per accellerare.
Provo a tirare su la velocità, passo il mio gruppetto che prova a seguirmi ma si sfanta passo il cavalcavia che mi blocca un pò e perdo ancora li qualche secondo, e poi mi butto negli ultimi km a 3.50 un pò arr con mè stesso per essermi addormentato. Mi attacco a una persona che conosco e chiudo con il PB di 1.24.32.

Non riesco a essere contento di questa prestazione, non so perchè.
Conclusioni:
Felicità : Sono contento di aver fatto un bel tempo in piena scioltezza senza sforzare e arrivare al traguardo con ancora molta forza. Questo mi fa pensare che i miei allenementi per la maratona sono molto serviti e che a honolulu posso anche vedere il traguardo senza affanno.
Delusione : Per aver gestito in una maniera errata quella parte centrale della gara, addormentandomi dietro a un gruppetto che forse mi ha portato via una 30ina di secondi in 3/4 km. Li non me la sono giocata male di testa, ma avrei dovuto prendere in mano la situazione, visto che conoscevo quel pezzo!!

Ora Domenica prossima c'è Riva del garda e li grazie alla prestazione dell'anno scorso avrò un pettorale di partenza che mi permetterà di non avere molta gente davanti. Pettorale 61 con 4000 partecipanti.
Ho fatto un allenamento in progressione sui 10k ieri con 4.20 e chiusura in 3.50 con una medi di 4.10 al km.
Anche questo senza affanno.
Sto bene e è assolutamente di buon auspicio in vista maratona.
Vediamo di centrare il target di un bel 1.23 basso per concludere la stagione delle mezze in maniera decorosa.
Mi auguro un "in bocca al lupo" da solo :-)

giovedì 6 novembre 2008

Il giro della morte

Oltra a molti allenamenti ce n'è uno in particolare che considero abb impegnativo.
Un allenamento che ho chiamato il giro della morte :-)
Sono le ripetute a 20x400mt con riposo di 1.30 (lo so lo so dovrebbe essere di 1 ma su 20 rip 1 min rischia di essere pochino)
I tempi sulle rip sono questi
  1. 1km di riscaldamento (4.33 al km)
  2. 1.25 (3.31 al km) 330mt (4.36 al km)
  3. 1.27 (3.37 al km) 310mt (4.52 al km)
  4. 1.26 (3.40 al km) 300mt (4.56 al km)
  5. 1.26 (3.38 al km) 280mt (5.20 al km)
  6. 1.26 (3.37 al km) 290mt (5.10 al km)
  7. 1.27 (3.43 al km) 330mt (4.36 al km)
  8. 1.26 (3.37 al km) 300mt (4.58 al km)
  9. 1.24 (3.30 al km) 290mt (5.14 al km)
  10. 1.24 (3.31 al km) 340mt (4.27 al km)
  11. 1.21 (3.24 al km) 350mt (4.15 al km)
  12. 1.24 (3.34 al km) 310mt (4.50 al km)
  13. 1.26 (3.36 al km) 330mt (4.32 al km)
  14. 1.26 (3.40 al km) 290mt (5.11 al km)
  15. 1.28 (3.40 al km) 270mt (5.29 al km)
  16. 1.28 (3.46 al km) 290mt (5.09 al km)
  17. 1.29 (3.46 al km) 290mt (5.08 al km)
  18. 1.28 (3.39 al km) 270mt (5.29 al km)
  19. 1.24 (3.32 al km) 310mt (4.49 al km)
  20. 1.27 (3.40 al km) 340mt (4.21 al km)
  21. 2 km di deffaticamento
Fino al decimo km tutto bene. Purtroppo dal decimo in poi la pioggia ha cominciato a scendere copiosa, e fra pioggia e buio i tempi si sono alzati di qualche secondo a ripetuta. Specuialmente nel finale dove c'erano molte curve e ho rischiato un paio di volte di "stramazzare" a terra.
Comunque anche il giro della morte è stato fatto. In una condizione non proprio agievole ma è stato fatto.
E qui torna a galla il mi motto. "Ciò che non mi uccide mi rende più forte" sono ancora qui? SI e allora sono più forte :-)

martedì 28 ottobre 2008

Pantagruel e Gargantoi sicuramente gemelli sardi

Eccomi di ritorno da terra sarda dove mi sono allenato a "magnia e beve"
Ho scoperto li che le cene pantagrueliche dei due gemelli Pantagruel e Gargantoi erano ambientate nell'entroterra sardo.
Per fortuna sono riuscito a driblare abbastanza bene questo impegno e sono ritornato non proprio devastato. Occhio al non proprio

Cosi oggi sono uiscto pe runa seduta smaltisci tossine.
16 km di cui i primi 11 con una media di 4.11 e i restanti 5 in scarico completo, visto che ho trovato il mio presidente di societa per strada.
1. 4.24
2. 4.08
3. 4.15
4. 4.07
5. 4.04
6. 4.07
7. 4.11
8. 4.10
9. 4.18
10. 4.09
11. 4.11
12. 4.42
13. 4.58
14. 5.01
15. 4.56
16. 4.01

Media finale di 4.21.
Il polpaccio fà ancora male dopo l'infortunio di un paio di settimane fà, ma nonostante il fastidio quando provo a spingere risponde bene e si riescono a fare ancora dei bei tempi.
Speriamo bene per il proseguo.
Ho deciso di sfruttare al meglio la pausa pranzo per allenarmi, visto che la stagione ormai ha portato le giornate ad essere belle corte.
Cosi seguoi i consigli di allenamento in mancanza di Glicogene di MasterRunner, speriamo di non sfondarmi troppo.
Alla prossima.
Ha dimenticavo, vi lascio un regalino carino. 3 simpatici fratelli di 14, 16 e 18 anni che cantano una meraviglia di song anni 40, in particolare questa bellissima canzone che se non sbaglio originariamente era di Tommy Johnson. Buon divertimento

venerdì 24 ottobre 2008

Hoooo là adesso si che va bene

Eccomi qui, dopo la sfuriata del 22 sui 15 ho deciso di rifarmi, e finalmente n'è venuto fuori un allenamento che si possa chiamare tale.
15k con leggera progressione e riposo attivo nel mezzo.
1. 4.56
2. 4.22
3. 4.20
4. 4.18
5. 4.22
6. 4.10
7. 4.06
8. 3.55
9. 3.57
10. 3.50
11. 4.28
12. 4.40
13. 4.17
14. 4.01
15. 3.58

Con una media finale di 4.15.
Direi benone, anche se un pò troppo altalenante, ma preferisco cosi. Finalmente se ci si mette un pò di testa si riesce a far girare bene le gambe senza sforzo.
Ora ci si riposa per un 4gg, vado in sardegna ad un matrimonio e saranno 3 giorni di baldoria :-)
Ci sentiamo al mio ritorno.

giovedì 23 ottobre 2008

15k belli arzilli

Dopo le ripetute da 1000 di martedi mi ero ripromesso di fare un 15k tranquillo. Ed invece, complice un pò il nervosismo accumulato in giornata non è stato cosi.
Partito con già il sole che calava ho fatto i primi 4.000 un pò spediti. (mi sono detto, "poi il resto lo faccio con calma")
1. 4.09
2. 3.56
3. 4.00
4. 3.57
Contando che in mezzo c'è una bella salitina, non era niente male e il quinto l'ho fatto proprio con calma in previsione di riaccellerare ma non eccessivamente
5. 4.32
Ora è subentrato lo schizzo e la tensione accumulata durante la giornata lavorativa. L'accellerazione non è stata proprio tranquillissima.
6. 3.53
7. 4.07
8. 3.54
9. 3.54
10. 3.53
11. 3.52
12. 4.01
13. 3.58
14. 3.54
15. 3.52
Con un tempo di percorrenza di 59.52 con una media di 3.59.

Ecco, questo è il quanto.
Sinceramente nei tratti pianeggianti non fecevo per niente fatica a stare sotto i 4 e l'unico sforzo che facevo era nei tratti ondulati e con curve.
Direte... "Bei tempi", si sono interessanti, MA NON DOVEVO FARE QUESTO LAVORO!
Quando parte la testa, tabelle e calcoli se ne vanno a farsi "imbenedire".
Sono da una parte contento di aver fatto un bell'allenamento veloce senza eccessivo sforzo. Sentivo di avere ancora molto nelle gambe da dare mentre correvo.
In parte invece sono un pò affranto perchè l'allenamento non doveva essere cosi, vistoche oggi ho anche le 12x400.
Vabbè, mettiamo via e proseguiamo.
Poi pensandoci bene, il mio motto non è "Ciò che non mi uccide mi rende più forte"? E visto che sono qui a scrivere e non sono morto, sono sostanzialmente più forte :-)
Ciao

martedì 21 ottobre 2008

Ultimo allenamento + Rompi il guscio

Dopo un carico di lunghi si riprende una serie di allenamenti con ripetute.
Oggi in programma un bel 6x1000 con recupero attivo di 4 min.
I tempi sono stati distrti, e il recupero è stato molto buono.
Ciò significa che i lunghi nelle gambe e i km percorsi fino ad ora danno i risultati voluti.
I tempi :
Riscaldamento 2.7km
1° 3.25
2° 3.29
3° 3.27
Recupero di 6 min
4° 3.31
5° 3.35
6° 3.35
ultimo km in scioltezza.

Abbiamo messo il recupero attivo di 4 min anche se fondamentalmente il lavoro che andremo a compiere nel tempo sarà quello di rallentare leggermente la ripetuta di 5sec +o-, e di accorciare il tempo di riposo attivo.
Man mano portarlo vicino ai 3 min.
Domani trasformazione con un lento a 4.30/4.40 magari in piccola progressione.
E poi Giovedi vediamo se si riesce a fare le 12x400, anche qui con recupero attivo.

Come avevo promesso a Ezio e Mathias, posto un sunto sulla riabilitazione di Noci, Mandorle, Arachidi, Pistacchi, Nocciole, nella dieta del buon runners.
Articolo preso da Runner's World di questo mese, dal titolo

"Rompi il guscio"

IN PASSATO, LA FRUTTA SECCA E' FINITA PIU' VOLTE sul bacno degli imputati, accusata da nutrizionisti e dietologi di essere piena di grassi e di dare uno sprposito di calorie.
Relgata dai corridori nella lista dei cibi "cattivi", noci e affini si stanno ora prendendo una meritata rivincita. Gli studio si nutrizione, infatti, si sono accorti che non tutti i grassi fanno male, anzi ce ne sono di "buoni" (quelli cosidetti insaturi), capaci addirittura di abbassare il colesterolo e di proteggere il cuore da parecchi guai. E i grassi della frutta a guscio sono proprio di questo tipo...
Non solo: studiando da vicino i diversi tipi di frutta secca, si è visto che oltre ai grassi buoni contengono quantità significative di fattori antiossidanti e sono una vera mieniera di minerali e vitamine. Insomma : dalle stelle alle stalle. Al punto che nel 2003 la prestigiosa Food and Drug Amministration, l'ente americano che valuta e controlla gli alimenti, ha lanciato una campagna per il consumo della frutta a guscio, affermando che una manciata ogni giorno può ridurre il rischio di malattie cardiocircolatorie. Trea l'altro, oltre ad abbassare il colesterolo nocivo LDL, i grassi insaturi risultano importanti per i runners per un'altro motivo: esercitando un diffuso effetto antiinfiammatorio e possono aiutare a riparare i piccoli traumi muscolari che creano infiammazione. Attenzione però: non tutta la frutta secca a suscio è sana allo stesso modo. Gli scienziati americani indicano che con alcuni tipi ci vuole un pò di attenzione: noci del brasile, macadamia e anacardi, per esempio, contengono livelli relativamente alti di grassi salutari che col tempo possono favorire l'aterosclorosi. Ecco allora quali sono i magnifici 6 che si meritano i primi posti nella hit della salute.
Noci : 7 noci - 185 calorie 4g di proteine, 19g di grassi
Mandorle : 23 mandorle - 163 calorie 6g di proteine, 14g di grassi
Arachidi : 28 arachidi - 166calorie 7g di proteine, 14g di grassi
Pistacchi : 50 pistacchi - 158 calorie 6g di proteine, 13g di grassi
Noci Pecan : 19 gherigli - 196 calorie 3g di proteine, 20g di grassi
Nocciole : 21 nocciole - 178 calorie 4g di proteine, 17g di grassi

Da porre in attenzione la parte dove dicono che la NUTELLA contiene pochissime percentuali di nocciole e che perciò è poco indicata a sostituire l'assunzione di grassi buoni, anzi... Monica capito!!! :-)

Spero di esservi stato d'aiuto, già molti di noi sapevano di questa riabilitazione ma meglio specificare..
Ciao

domenica 19 ottobre 2008

Dio non era un Runner....

Dio non era un Runner perchè il settimo giorno si riposò, mentre "noi" runner il settimo giorno sgobbiamo più degli altri giorni.
Dedichiamo il nostro giorno di riposo ai lunghi in preparazione di mezze maratone o maratone.
Corse spossanti per il fisico e per la mente.
Io da buon corridore non posso esimerimi da questa incombenza, e oggi, Domenica, mi sono dedicato al mio LL da 33km
Partito di buon mattina mi sono lanciato eni miei primi 10km per poi trovarmi con Sergio e Giancarlo che mi accomagneranno per i rimanenti km.
Dopo 8km Giancarlo cede e si gira e torna in dietro (lui doveva fare un'ora e mezza solamente).
Proseguo e concludo il primo tratto di 11km con Sergio.
Ci giriamo e torniamo verso la base. Mi sento un pò bene e vedo di far girare un pò le gambe.
Concludo un totale di 33 km con una media di 4.30.

Dio non era runner e ha riposato il settimo giorno. Noi non siamo Dio e possiamo cominciare a correre :-)

Dimenticavo, ho aquistato un nuovo paio di scarpe, visto che cominciavo ad essere agli sgoccioli con le altre, e grazie ad Uscu ho optato per le precision 9. Sinceramente mi sono trovato benissimo anche se era la prima volta che le mettevo. Hanno risposto bene.


sabato 18 ottobre 2008

1998 --------- Riiniziamo gli allenamenti

Per chi non avesse partecipato alla conversazione...
  • Nel '98 le Olimpiadi di Nagano Giappone
  • Nel '98 John Frusciante si riunisce ai Red Hot Chili Peppers
  • Nel '98 Paula Jones accusa Bill Clinton di molestie sessuali
  • Nel '98 Giovanni Paolo II Visita l'isola di Cuba
  • Nel '98 Un Grumman dell'aviazione statunitense trancia il cavo della funivia del Cermis provocando 20 morti
  • Nel '98 Viene scoperto l'asteroide 21439 Robenzing
  • Nel '98 L'Inter si aggiudica la coppa UEFA :-( e questo non è bello
  • Nel '98 La Juventus si aggiudica il suo 25° scudetto :-) e questo è molto più bello
  • Nel '98 Pantani vinte il giro d'Italia
  • Nel' 98 Sampras vince Wimbledon
  • Nel '98 Il campionato del mondo di calcio viene vinto dalla Francia in casa
  • Nel '98 Pantani vinnce anche il Tour (Grande pirata, sarai sempre nei nostri cuori)
  • Nel '98 Nasce Google
  • Nel '98 Rifondazione Comunista toglie la fiducia a Romano Prodi e il governo cade per un voto
  • Nel '98 Pubblicata l'enciclica di Giovanni Paolo II (Fides et ratio)
  • Nel '98 Loris Capirossi vince il mondiale della classe 250 di motociclismo
  • Nel '98 Mika Hakkinen conquista il mondiale di automobilismo
  • Nel '98 Diviene obbligatorio l'uso del prefisso telefonico anche per le chiamate urbane
  • Nel '98 Zinedine Zidane vince il pallone d'oro
  • Nel '98 19° World Scout Jamboree in Cile - "Costruiamo insieme la pace"

Nel 1998 io avevo 25 anni, iniziavo ad affacciarmi nel mondo del lavoro. Stipulavo il mio primo contratto a tempo indeterminato nella ditta in cui tutt'ora lavoro.
Sono accadute molte cose, e anche :
Monica lascia l'Italia per motivi lavorativi e di incompatibilità con la fauna maschile dello stivale.
Califfo lascia l'Italia per simili motivi

Il mio è solo un piccolo evento del mare del 1998 NON DATE LA COMLPA A ME' SE VE NE SIETE ANDATI DALL'ITALIA PROPRIO NEL 98!

---------------------------------------------------------------------------------

Riiniziamo gli allenamenti :
Mettendo da parte la gogliardia per il 1998 bisogna dire che finalmente piano piano sto riiniziando ad allenarmi :
Settimana 13 - 19 (ancora da concludere)
  • Mercoledi 13km a 4.15
  • Giovedi 12 km a 5.21
  • Venerdi 8 km a 4.30
  • Sabato potenziamento in montagna.
  • Domenica previsto lungo se il tempo lo permette, tempo di percorrenza previsto 4.40
Ciao Ciao

mercoledì 15 ottobre 2008

Ho iniziato a correre

Ho iniziato a correre un pò per scherzo un pò per giorco, un pò per tenermi in forma, un pò per spirito di affiliazione, un pò per amore della familia e un pò perchè migliorarmi è sempre stato il mio scopo in tutto ciò che faccio.
Ho iniziato a correre, prima l'inverno per non perdere l'allenamento accumulato durante la stagione calda con la bicicletta.
Ho iniziato a correre pochi km a un'andatura che non sapevo nemmeno quale fosse.
Ho iniziato a correre 5km e mi andava bene quando finivo a 35".
Ho iniziato a correre e ho scoperto piano piano che quei 5km erano pochini, allora ho cominciato ad accellerare e quel giro di 5km lo percorrevo in 28".
Ho iniziato a correre e i 5km sono diventati 10. Intervallati da una o due soste perchè le mie gambe da biker non ce la facevano a seguire il ritmo di corsa.
Ho iniziato a correre quei 10km in 52". Poi sempre più veloce e poi senza fermate.
Ho iniziato a correre perchè un giorno ho capito che era una delle cose più belle del mondo.
Ho iniziato a correre e ho incontrato tanti amici e vite nuove.
Ho iniziato a correre, perchè un giorno ho il sogno di un mio caro di partecipare alla maratona di NY.
Ho iniziato a correte sul serio per allenarmi, e ho visto che i 10km che facevo on bastavano.
Ho iniziato a correre e ho incontrato una persona che era anni che correva e stranamente non si era ancora stufata di farlo.
Ho iniziato a correre e quella persona mi ha seguito e dato consigli e i 10km li abbiamo fatti diventare 20 e poi 30.
Ho iniziato a correre e ho imparato che non serve solo correre, ma bisogna correre con la testa.
Ho iniziato a correre e la testa non l'ho ancora per correre
Ho iniziato a correre con una prima gara di paese dove eravamo tutti amici e il risultato non contava.
Ho iniziato a correre e ho partecipato a delle gare dove il risultato contava, l'affiliazione a un gruppo è diventato agonismo e poi in conti al secondo sui tempi tuoiu e degli altri.
Ho iniziato a correre e battere il tuo vicino di casa è diventata una soddisfazione.
Ho iniziato a correre e mi sono trovato in mezzo a 38.000 persone in una città lontana con la musica e il frastuono, dove tutti ti incitavano anche se non sapevano chi eri. Ti incitavano in lingue che ora non sò nemmeno da che paese provengano. Ti portavano alla fine e il cronometro era l'unica cosa che non avevi guardato.
Ho iniziato a correre e e mi è entrato nella pelle.
Ho iniziato a correre, mi sono trovato non so più quante volte in griglia di partenza, per fare il tempo per correre solamente per divertirmi per stare bene.
Ho iniziato a correre e ancora non ho smesso non smetterò a breve ho in programma di correre di migliorarmi di far migliorare di crescere di divertirmi
Ho iniziato a correre per scherzo per gioco o per amore, fatto è che STO' CORRENDO!

lunedì 13 ottobre 2008

Rientro dall'infortunio

Eccomi qui.
Settimana 29/09 05/10 percorsi 70 km con mezza maratona la domenica
Settimana 06/10 12/10 percorsi 10 km

Il riposo forzato per poter smaltire la brutta contrattura al polpaccio Sx.

Ora vediamo di riprovare a capire se il mio polpaccio malandato, ha smaltito questo piccolo infortunio fastidioso.
Un pò di stopo non mi ha fatto per niente male, anzi.

Comunque non so bene come ripartire.
Se provare il polpaccio o andare da diesel.

Voi che dite?
Provare subito con qualche km a +10" tempo gara o far girare le gambette un pò in un lento magari intervallato con un pò di stretching.

Accetto consigli :-)

mercoledì 8 ottobre 2008

Half Marathon Riva del Garda

ciao, 
ci eravamo lasciati con il mio problema al polpaccio, e ringrazio tutti per i consigli e gli incorraggiamenti.
Ieri ho avuto una seduta con il massaggiatore che mi ha rassicurato e "sistemato".
Un ora di calvario. Praticamente un'apnea dal dolore, ma almeno oggi sento più speranzoso e sento il polpaccio rispondere meglio.

Questa sera uscita senza carico su consiglio del massaggiatore : 
5km CL
Stretching non forzato 
5km CL

Vediamo come và.

Io e il mio fratellone "nick.12", ci siamo iscritti alla Half Marathon di Riva del Garda, organizzata dalla TrentinoEventi.
Bella manifestazione, organizzata bene e un bellissimo panorama.
L'anno scorso avevamo concluso a meno di un secondo di distanza l'uno dall'altro concludendo in 1.24 alto.
Quest'anno vista la discreta prestazione delle scorso anno, gli organizzatori ci hanno assegnato i pettorali ta top runner :-) O mamma, sta volta mi calpestano per bene :-))
Stefano Pretto pettorale 60
Nicola Pretto pettorale 61
Vedremo di comportarci bene. questa volta mi sa che non posso aver scuse e dire che sono partito male, perchè partendo in prima griglia, si può solo correre senza schivare nessuno. Speriamo bene.

Ora pensiamo a buttare alle spalle gli infortuni e ricominciare a macinare Km di qualità sulle ali della libertà.

lunedì 6 ottobre 2008

E adesso?

Porca miseria!!
E adesso chi la sopporta più questa che l'hanno messa pure sul giornale! :-)




Ho già sentito dei commenti che s'è montata la testa e vuole iscriversi con Calcaterra alla 100km, sarà vero? E pensare a quei porelli di Giorgio e Marco e il povero Pio (Malfatti) che dovranno sopportarla... :-) (sta mai zitta)

domenica 5 ottobre 2008

Mezza positiva, ma sospetto fermo.

Ecco fatto lo sapevo doveva succedere prima o poi, un pò tutti mi gufano contro che facevo trpppo carico, ed è successo. Ho un male lancinante a un polpaccio, facilmente dovuto a una tendinite.
Mi sa che dovrò fermarmi per un pò.
Peccato perchè oggi abbiamo fatto una maratona in staffetta con mio fratello e nonostante il tempo non sia stato un personale, è andata bene.
Chiuso il totale di 21290mt in 1.25.20, praticamente una media di 4' min secchi al km.
Sentivo già male in partenza, ma ho provato comunque, al decimo non riuscivo a spingere e i tempi si alzavano, e al 15 quando mi sono detto, ora scalo marcia e vado, ho sentito un acuto dolore e ho dovuto rimanere sui tempi di 4.04 - 4.06. Un peccato.

Ora penso che per un pò mi calmerò, questa settimana staro fermo per qualche giorno e farò solo un paio di uscite leggere leggere con la massima cautela. Magari chiamo il mio Franco (massaggiatore) e vediamo se riusciamo a cavarci qualche cosa.

Ora non ci sono in previsioni gare fino al 9 di Novembre, per fortuna. Speriamo di potermi rimettere xchè le sensazioni in gara, apparte il polpaccio, erano proprio buoe e penso di riuscire a raggiungere un best agievolmente. Presumo un 1.23 basso o magari un 1.22 alto.

Per Monica... Sai che io ho il tuo stesso problema di stomaco durante le gare. Ho provato a fare colazione e prima di uscire di casa prepararmi una borraccia con centro tel te tiepido con tanto limone. Questo mi ha permesso di non avere i soliti problemi di dolori allo stomaco. Prova anche te e dimmi, secondo mè è molto meglio dell'IMODIU che tappa un pò :-)

Ps. Non vidico che ho pure sbagliato percorso, grazie a quel simpaticone di un vigile che si è distratto l'ultimo km chiaccherando con una donna. Io da una parte e percorso dall'altra, e perdita di ... bho 20 o 30 secondi.

Pss. Rispetto a Colonna un miglioramento comunque c'è stato, il tempo sui 10k è stato di 39 netti.
Ho dimenticato di dirvi che ho mandato una canotta a un amica. :-) Siete contenti Blogtrotters maschi? Vuole subito conoscere il famoso Mathias!!!

venerdì 3 ottobre 2008

La mente alla halb Marathon di Egna

Vi sono mancato... Macchè :-)

Ho proseguito i miei allenamenti folli, dopo la mezza d'allenamtno di qui sotto.
Sto cercando di mettere un po di carico sulle gambe in previsione delle mezze che ci saranno qui dalle mie parti.
Ho però concluso la settimana di allenamento :
Martedi : 22.470 alla media di 4.10 un piccolo test anche se non molto veritiero, visto che la situazione della strada percorsa non era molto agevole.
Mercoledi : 14.000 alla media di 4.30, un leggero scarico con degli allunghi sotto i 4
Giovedi : allenamento a mezzo di, cosa che non digerisco mai, un 11.000 a 4.38 in compagnia e chiaccherando, anche se le gambe erano durissime.

Ora si riposa fino a domenica, quando ci sarà la maratona dell'altoadige. Maratona che compiremo a staffetta con mio fratello nick.12.
Speriamo di non fargli perdere troppo tempo.


mercoledì 1 ottobre 2008

Concorso .. la frase misteriosa

Partecipa anche tu al nuovo concorso dei BlogTrotters "La frase misteriosa di Giorgio".



Domenica a Colonna il vincitore della gara, il grande Giorgio Calcaterra ha detto qualcosa a Giampy, che cosa?

Provate ad indovinare, la frase più divertente, ironica e simpatica la premierò con lo zainetto memorabilia che la Running Evolution ha offerto ai Blogtrotters.

Il concorso è aperto a tutti, buoni belli cattivi e brutti!!!
Ps. ringrazio Frate Tack per la foto.

Archiviamo Colonna e cominciamo ad allenarci

Rieccoci qui dopo l'esperienza collettiva di Colonna. Spronati dall'aver trovato in bloggers, ormai diventati amici, nuovi allenatori/contendenti/sfidanti.

Riiniziano gli allenamenti.
Dopo Domenica le gambe erano un pò appesantite, non tanto per la gare di 10k sali e scendi (Giampy c'erano le salite!!) ma più che altro per le ore passate n macchina.

Ho deciso di provare una distanza importante come una mezza.
Purtroppo il meteo e la stagione che accorcia le giornate, hanno fatto si che la situazione in cui correvo non fosse proprio delle più agevoli, ma i tempi sono stati abbastanza soddisfacenti per un uscita di allenamento.

Esco subito dopo essere arrivato a casa all'arrivo dal lavoro. E provo dei km un pò sostenuti, anche se la mia mente dice sempre di rallentare, che non è una gara. I tempi in conclusione sono questi.

4.12 - 4.05 - 4.05 - 3.59 - 3.58 - 4.19 - 4.28 - 4.20 - 4.06 - 4.02 - 3.58 - 4.29 - 4.21 - 4.18 - 4.11 - 4.01 - 4.13 - 4.04 - 4.05 - 4.05 - 4.01

Chiusa a distanza di 21.170 in 1.28.11, un buon tempo per un allenamento se non fosse che ero tanto tanto stanco.
A mia discolpa, posso dire che gli ultimi 6 km sono stati al buio più completo e che la strada per il 99% del percorso è sterrata.

Chiedo a Giacarlo che è diventato ormai il gota del sapere della corsa.
Ho fatto bene a mettere li una mezza cosi, pensando che Domenica ho un'altra mezza in gara? Non ho fatto una cavolta?

martedì 30 settembre 2008

Trasferta a Colonna

Bene rieccoci qui come se non fosse cambiato nulla. Ma non è cosi. La vita ci riserva sempre nuove sorprese e nuove emozioni, e in questo week end ci sono state sia una che l'altra.

La permanenza qui non sarà più la stessa.
Tutti hanno scritto di tutto nei propri blog. Tutti hanno espresso le proprie emozioni. Tutti hanno sentito e provato cose diverse.
La trasferta a Colonna è stato il momento per conoscere persone che fisicamente erano raffigurate solo da un monitor e una foto sbiadita di qualche tempo fà.
Immagini di tempi passati, di gare andate, di aveter costruiti su misura come se fossere piccoli manga personali (Grande Ezio).
Dietro a queste immagini ho trovato persone che non si sono mai viste ma che come per incanto sembravano come vecchi compagni di scuola. 
Chiacchere di corsa chiacchere di vita chiacchere di mille e più emozioni e sensazioni.
Non stò a sottolineare la perfetta organizzazione e l'ospitalità fenomenale dei "Running Evolution" l'abnegazione di Giampy all'organizzazione della gara e al nostro gruppo. Tutti hanno già parlato di questo.
Voglio solo sottolineare il piacere che c'è stato nell'incontrare persone come Ezio , Alessandro, Gianpiero, Giancarlo, Gianluca,Daniele, Monica, Mathias, Antonio, Stefano, i vari Marco, Alberto, Orlando, e chi più ne ha più ne metta (non me ne vogliano chi ho dimenticato...)
Persone da ammirare per la preparazione tecnia e atletica come Marco D'Innocenti, spettacolare anche sotto il punto di vista umano.
Persone che amano la corsa a prescindere dai risultati. Uscuru che sorride sempre e che giocava con il figlio di Gianluca (MasterRunner) come se fosse il suo.
Uscuru che più che un uomo, è una macchia scusa nel gruppo con la maglietta dei blogtrotters.
La squadra Bresciana che porta simpatia.
GianCarlo un runner esperto che nelle gambe ha uncronometro. Grande Gianca sei veramente speciale. Tecnico eccellente e persona simpaticissima.
La Monica che è riuscita a zittirmi per un week end intero. Essendo io un logorroico, vi faccio capire solomanete che lei mi batte :-)
Daniele che con coraggio si è sobbarcato un viaggio da paura per essere con noi e è sempre stato con il sorriso.
Insomma un pò tutti hanno dato qualcosa.
Momenti di gloria di felicità di competizione e di aggregazione.
Un bel momento che non si scorderà facilmente.
Difficile mettere in parole nel web le emozioni che si sono provate.
Difficile dire se nel prossimo raduno ci sarà il medesimo entusiasmo.
Difficile dire se quelle facce si potranno rivedere.
Certo è che è stato proprio bello ragazza. Grazie

Qui le foto fatte a Colonna.

Un paio mi fanno divertire da morire.

Da Gara BlogTrotters a Colonna .Roma. 27-09-2008
Giorgio Calcaterra, chide a Giampy se vuole fare la 100km con lui. E questa è la reazione sommessa del runner :-)
------------------------------------------------------------------
Da Gara BlogTrotters a Colonna .Roma. 27-09-2008
Questi i risultati del dopping! MEDITATE GENTE MEDITATE!! :-) huahuahuahu

lunedì 29 settembre 2008

Classifica BlogTrotter

In fase di costruzione, aiutatemi! Datemi cognomi o pettorali di chi ho dimenticato!
Tassativamente lista in ordine di pettorale, non per tempo e classifica, xchè noi blog runners siamo tutti uguali chi corre veloce e chi invece fà la stessa fatica (e anche di più) e và più piano!

Ritorno da Colonna

Ciao,
appena arrivato da Colonna dopo 6 ore di macchina non ho la forza che farmi una doccia, ma prima di andare a riposare mi permetto di appiccicare qui un parziali della mia gara, riservandomi a domani una cronaca migliore alle giornate passate con gli amici Blogtrotters.

Tempi
1km : 4.36
2km : 3.59
3km : 4.07
4km : 3.50
5km : 3.55
6km : 3.54
7km : 4.01
8km : 4.01
9km : 3.51
10km : 3.36

Stupidamente ma con mio sommo piacere prima della partenza mi sono intrattenuto con Monica e un'altro paio di Blogtrotters, perdendomi cosi la possibilità di partire davanti avendo una differenza fra real time e tempo allo sparo, quasi imbarazzante, e trovandomi nella pancia del gruppone più lento

Tempo Reale : 39.57
Tempo allo sparo : 40.19

Pensando che ho fatto tutta la gara in salita non è malaccio.
Ci sentiamo domani per la cronaca della gara e le impressioni sui personaggi.

giovedì 25 settembre 2008

5 SI - 5 NO - 5 SI per non fare torto a nessuno

Continuano gli allenamenti veloci.
Oggi allenamento a mezzo di.
Non amo molto questo tipo di allenamento, soffro un pò la fame e lo stress del lavoro, ma è comodo allenarsi a quell'ora, specialmente quando non si riesce ad allenarsi la sera per un motivo o per l'altro.

Come si vede dal titolo ho previsto un lavoro sui 5000mt
Cosa che è riuscita in parte, perchè per colpa dei tempi corti ho accorciato il 5000 di scarico

Oggi si prevedeva un 5000 a velocità sostenuta uno a velocità di scarico e uno a velocità sostenuta.

Il 5000 di scarico si è ridotto a 3000 fra le serie tirate e 2000 alla fine per evitare accumuli di acido. Sia perchè sono a diguino e sia perchè poi non riesco a calmare il sudore nonostante la doccia.

Tempi :

  • 4.16 - Partenza da freddo, si lo so sono un disgraziato
  • 4.02
  • 3.56
  • 4.19 - Perso segnale GPS e compensato poi con il km successivo
  • 3.32
  • 5K a 20.15 media 4.03 con partenza da fermo
  • 4.21
  • 4.47
  • 4.23
  • 3k a 13.34 media 4.30. Onesto per essere un recupero :-)
  • 4.01
  • 4.00
  • 3.57
  • 3.59
  • 3.52
  • 5k a 19.49 media 3.58
  • 4.23
  • 4.05
  • 2k a 8.28 media 4.14
Si lo so gli scarichi sono troppo veloci, ma una volta solo sono riuscito a calmare i bollenti spiriti e fare un 4.48 come si doveva. Il resto ormai... dopo i 5k rimane un passo veloce.

Speriamo bene per colonna questi allenamenti sul veloce non è che mi piacciano molto, sono più per una preparazione alla maratona. Ho comunque concluso i 15k in un onesto 1.02.26 che ben fa sperare per le mezze in programma e è una bella preparazione alle maratone.
Sempre sperando di non incappare in "squaraus" vari, siamo a buon punto. Peccato che qualche affaticamento ai polpacci che non mi molla, ma Venerdi sera mi metterò nelle mani di San. Franco che mi molesterà le fibre muscolari.

mercoledì 24 settembre 2008

Doppietta con 3 - 2 - 1 Via!!!!

Allenamento a mezzodi con il mio presidente l'emminentissimo Giancarlo, 10 km a passo 4.32, e la sera secondo allenamento sempre con un 10km.

3-2-1 Via!!
Non è l'attenti via per uno start, ma un allenamento spalmato su 10km fatto ieri da mè e mio fratello.

  • 1km riscaldamento
  • 3km ripetuta
  • 1km scarico
  • 2km ripetuta
  • 1km scarico
  • 1km ripetuta
  • 1km scarico

Totale 10km

I tempi sono stati :
  • 4.44
  • 3.51 - 3.44 - 3.31
  • 5.08
  • 3.47 - 3.45
  • 4.34
  • 3.35
  • 4.30
Tenendo conto dei miei problemi di stomaco che non mi mollano e da dei problemi hai polpacci (ultimamente devo avere dei problemi a smaltire l'acido lattico), direi che non è andata malaccio.
Conclusione dei 10km in 41.26.
Buon segno per colonna, ma meglio non cantare vittoria, a questo mezzo servizio non si va mai cosa possa succedere, anche in soli 10km.

Un regalino :




lunedì 22 settembre 2008

Foto della CaccaLonga Running

Heilà, chi avrà letto il post sulla MarcialongaRunning capirà 
come mai il titolo di questo post :-)

Dalle foto non si evince molto la sofferenza di quella gara, ma il passo per i più esperti denota un'andatura quasi da marciatore :-)


Comunque al onor del vero, mi è stato fatto notare che la prestazione in quella gara non è stata poi cosi catastrofica, e che in tempi anche quelli nelle pause forzate non erano poi cosi alti. Diciamo che quando stavo bene le gambe giravano, anche se un pò svuotate.
Ragazzi ci vediamo a Colonna, sempre più vicino.

venerdì 19 settembre 2008

Invecchiare correndo

Io mi immagino cosi fra qualche anno.

Invecchiare correndo, correre per non invecchiare, lasciare che la vecchiaia mi corra dietro, non correre dietro alla giovinezza.
Sempre correre è.

Mille allenamento mille sogni per non finire mia di correre.

Ma io mi chiedo... ma perchè non mi drogo come tutti quelli della mia età? bha!

mercoledì 17 settembre 2008

Mi hanno chiesto xchè corro e io ho solo risposto cosi

  • Corro, xchè è meglio che non farlo.
  • Corro, xchè è nel mio DNA.
  • Corro, xchè mi diverto.
  • Corro, xchè il sudore fa bene.
  • Corro, xchè il dolore forma lo spirito.
  • Corro, xchè è nella tua solitudine di quel momento che puoi trovare quello che cerchi.
  • Corro, xchè c'è qualcun'altro che corre più di mè.
  • Corro, xchè lo faceva Wile e Cojote.
  • Corro, xchè correva Orzowei ragazzo delle caverne e da quell'era non ho mai smesso di correre.
  • Corro, xchè mi hanno insegnato a leggere a scrivere, ma a camminare ho imparato da solo.
  • Corro, xchè le cose belle della vita vanno inseguite.
  • Corro, xchè non è una questione di gambe, ne di fiato, ne di testa, ma di cuore.
  • Corro, xchè le persone a cui voglio bene corrono.
  • Corro, xchè un cuore in movimento è un cuore sano.
  • Corro, xchè ho una metà da raggiungere, anche se nn sò bene quale sia.
  • Corro, xchè l'emozione di un applauso in gara da molta più adrenalina di qualsiasi altra droga.
  • Corro, xchè ho visto neglio occhi di un bambino l'ammirazione nei tuo confronti, per te uomo sconosciuto, uomo sconosciuto che hai concluso la tua maratona.
  • Corro, xchè quel bambino mi ha dato la voglia di correre e corro perchè quello sguardo mi rimanga nella mente e nel cuore e non abbia mai da uscirne. Corro per ringraziarlo e farlo sperare ancora di essere come mè.
  • Corro, xchè sono un pò sovrappeso, ma mi sento bene con mè stesso.
  • Corro, xchè un giorno arriverò da qualche parte, se non con la cora in qualche altro modo.
  • Corro, xchè non conosco le terminologie degli allenamenti ne come si fa bene ad allenarsi, ma c'è sempre qualcuno che mi aiuta a farlo e a capire cosa significano quelle parole (grazie blogger).
  • FONDAMENTALMENTE corro xchè l'aria sul mio viso e fra i miei pochi capelli mi fa sentire vivo e libero anche quando le cose non mi vanno poi cosi bene.
  • Corro in quanto che.....
Che dite, avrò un pò piscito fuori dal vaso? :-)

Un passo in dietro grazie!

Ho chiesto un consiglio da un veterano della corsa come GianCarlo riguardo a una piccola preparazione specifica in vista di Colonna.
Giustamente mi ha fatto notare che non conoscendomi non ha elementi per giudicare l'allenamento che cerco e che farò.
Perciò faccio un piccolo passo in dietro riassumento un po le mie caratteristiche personali per chi già non mi conosce.

Stefano. Nick Frate_tack, mitico personaggio della foresta di sherwood.
Precedenti sportivi :
- 12 anni  pallavolo 
- Mooolti anni in MTB. Negli ultimi anni prima di dedicarmi alla corsa percorrevo dai 7000 ai 10000 km annui prevalentemente su strada.
- Passato alla corsa dal 2006 per intraprendere la maratona di NY conclusa nello stesso anno in 3.33.33 (sarà mica il mio numero fortunato)
- Maratona di Roma (2007) mega crisi chiusa in 4.15 dopo aver paventato e messo in atto un ritiro dalla gara, per poi tornare sui miei passi. Conclusa in 45km (Vista l'andata e il ritorno del bus dei ritirati)
- Maratona di Berlino 3.11
- Maratona di Vienna 3.13 (preparazione specifica per finire sotto le 3 ore, ma problemi fisici non hanno permesso di fare il tempo)
- Molte mezze maratona corse prevalentemente sotto 1.28 con un personale di 1.24 nel 2007 alla mezza di Arco Riva
- Personale sui 10.000 mai misurato in gara
- Personale su gare corte.   7500 = 29.36 (3.57 al km)
5500 = 19.30 (3.33 al km)

Fino ad ora ho usato una tabella pro maratona, visto che le mie preparazioni sono tutte dedicate a quella. Percorro in allenamento con tabella dai 60 ai 80 km.
Ho cambiato tabella da un pò
Con dei ritmi di allenamento cosi suddivisi :
Ritmi di Allenamento per Maratona in  2,58 Tempo Complessivo Tempo al Km     LL - Lungo Lento     da 4,34 a 4,45 CLS - Corsa Lunga Svelta - Medio - Ritmo Maratona da 4,10 a 4,23 CM - Corsa Media     da 4,28 a 4,34   Tab. 1 Ripetute 7000m da 27,53 a 28,28 da 3,59 a 4,04 Ripetute 6000m da 23,42 a 24,06 da 3,57 a 4,01 Ripetute 5000m da 19,30 a 19,55 da 3,54 a 3,59 Ripetute 4000m da 15,28 a 15,44 da 3,52 a 3,56 Ripetute 3000m sui 11,33 sui 3,51 Ripetute 2000m sui 7,36 sui 3,48     Tab. 2 Ripetute 3000m sui 11 sui 3,4 Ripetute 2000m sui 4,16 sui 3,38 Ripetute 1000m da 3,34 a 3,37 da 3,34 a 3,37 Ripetute 500 m da 1,43 a 1,45 da 3,27 a 3,30 Ripetute 400 m da 1,20 a 1,23 da 3,22 a 3,28 Ripetute 200 m da 0,38 a 0,39 da 3,13 a 3,19   Tab. 3

Questa tabella non si scosta molto da quella che avevo seguito, è un pò più intensa si ma i ritmi di percorrenza sono gli stessi. Un riposo a settimana in più non farebbe malaccio e penso che lo metterò.

A quanto recuperi posso dirti che recupero la fatica abbastanza bene, nonostante molte volte in allenamento preferisca tirare un pò il collo, più del dovuto, rasentando i ritmi gara.

Per la cronaca sono fratello di nick.12, che a mio avviso è dotato di natura ( non è quello che pensate voi, Maligni!:-o), e si pemette di allenarsi molto meno e avere più risultati, ma questa è un'altra storia che mi fa ben ben azzare :-)

Punto a fare Honolulu il 13 Dicembre di quest'anno in tranquillità, concludendola entro le 3.30. E poi cominciare un'allenamento specifico per la maratona di Barcellona a Marzo prox.

Una mia prerogativa è .... avere sempre e costantemente dei problemi in partenza perdendo sempre un sacco di tempo trovandomi costantemente in ritardo sulla mia tabella di marcia in maratona.

Vediamo se ho detto tutto.
Aggiungo un commento, "chissà a chi freghera tutto ciò?". Bhe intanto ho messo qualche cosa di più.

Colonna. Allenamenti di avvicinamento! Arriviamo!!!!!

Si avvicina la data fatidica dell'incontro con tutti i blogger runner.
Come ci prepariamo per bene a questo evento.
Bhe dipende un pò dalle aspettative di ognuno.

Math punta ad andare sotto i 50'
GianCarlo punta ad andare sotto i 40'
Mio fratello punta a scoppiare :-)
Io punto a non farmi venir mal di pancia come al solito

Ognuno ha le proprie aspettative no? hihihi

Comunque, oggi programmo un allenamento con ripetute su 3000

Pensavo un : 

3x3000 a 3.40 al km
Riposo 1000 a 5'

Scarico finale 10 min a 4.40/45

Domani previsione di 10.000 cercando una velocità simil gara 4.00', con sdoppio a 5k. Ristoro fontanella.

Poi tutto il week end sono a Genova a trovare la mia bella e non ci sarà possibilità di nesusn allenamento. (non ditelo a lei, ma in borsa metto le scarpette e i pantaloncini :-) non si sa mai)

La prossima settimana sarà cruciale per l'annemanto pro Colonna.

Lunedi : 6x1000 a 3.30/40 riposo 3min 
Martedi : 15 km 80% ritmo gara - 4.10/15-18
Mercoledi : 3x2000 a 3.40/45 riposo 2min
Giovedi : 12 km a 60% ritmo gara - 4.30/40-45
Venerdi : Riposino (ps. fratellino andiamo a trovare la Vivi)
Sabato :Viaggio per Colonna la mattina e pomeriggio sgambata con voi amici
Domenica : Gara a Colonna ...... avvvvvaiii

Che dite come programmino, qualcuno lo vuole condividere con me questo programma d'allenamento?

Solo per ricordare la prossima avventura dei fratelli Karamazzow un piccolo appuntino ::-


martedì 16 settembre 2008

Sensazioni

Ecco qui,
anche io dopo un pò a dare le mie sensazioni sui miei allenamenti.
Dopo la disfatta di waterlo (si scriverà cosi?), ho comunque continuato a ad allenarmi anche se la gamba non gira per niente.
Km sforzati e sempre alla ricerca di una "pedata" che sia decente.
Non si riesce a passare sotto i 4 per più di 2 km e sempre con tanta ma tanta fatica.
Solo ieri ho sentito qualche accenno di rivalsa da parte dei mie quadricipiti, sui polpacci doloranti.
Il cambio di stagione mi ammazza.
Fatto è che ora ci si prepara ai 10.000 di Colonna con gli amici del blogtrotter. Speriamo di fare un tempo più vicino possibilie ai 37', anche se mi accontenterei di qualsiasi cosa venga sotto i 40'.

Dopo Colonna, tutti a fare la maratona di Egna a staffetta vediamo come va.

Ps. come avrete appreso dal blog di mio fratello, a Dicembre i fratelli volanti Karamazzow saranno impegnati in una nuova impresa, la maratona di Honolulu, speriamo bene.

lunedì 8 settembre 2008

MarciaLonga Running 2008

Eccomi finalmente qui.
Questi i tempi al km della gara.
Tempi pessimi causa un disturbo intestinale che non mi ha lasciato in pace e che mi ha fatto fermare 3 volte per correre in ritirata

Tempi al km

1) 4.21
2) 4.00
3) 3.59
4) 4.10
5) 3.54
6) 3.52
7) 3.53
8) 3.54
9) 3.57
10) 3.58
11) 3.57
12) 3.57
13) 4.05
14) 3.59
15) 4.23
16) 4.07
17) 4.59
18) 5.17
19) 4.22
20) 4.21
21) 4.30
22) 5.20
23) 4.55
24) 5.29
25) 5.17
26) 5.03

Vorrei ringraziare caldamente la signora del bar alla mezza maratona che mi ha concesso la sua toilete :-(

Gara bella come al solito, peccato che già dall'inizio non riuscivo a fare i tempi che volevo, nonostante aver anellato tempi sotto i 4 non c'è stata storia per il seguito della gara,

Dopo l'ulitima defaiance alla mezza, ho proseguito il resto dei km con il mitico presidente Vincenzo, dolorante al gluteo.
Arrivo in pieno rilassamento e pieno di sorrisi.

Sarà per la prossima.

mercoledì 3 settembre 2008

Ultimo allenamento

Piccolo allenamento semi veloce in preparazione alla Marcialonga Running

1) 4.44
2) 4.13
3) 4.12
4) 4.02
5) 4.01
6) 4.01
7) 4.09
8) 3.59
9) 3.55
10) 3.49
11) 4.27
12) 4.11
13) 4.06
14) 4.01
15) 4.09

Stanchezza stanchezza stanchezza.
Che sarà ragazzi?

venerdì 29 agosto 2008

No al dopping

Allenamenti post ferie

2 post in un giorno?
Mmmm mi sa che sono malato :-)

Dopo l'esperienza sarda, mi è rimasto nelle gambe l'affaticamento del caldo, e una piccola contrattura al polpaccio sx.
Poco male, sapete com'è la mia filosofia, "non fermarsi mai e dare contro al dolore, se proprio non ti blocca".
Perciò tornato dalle ferie, già comincio a macinare km assieme al mio fratellone, che per inciso è in super formissima (ha pure vinto la staffetta della Claudiaugusta).

3 allenamenti

Martedi :
15 km con passo lento
Mercoledi
10 km con passo medio
Giovedi
10 km con ripeture da 3000 (2X3000)
------- primo 3000 - 4.00, 3.54, 3.49
------- secondo 3000 - 3.55, 3.53, 3.44
La gamba comincia a girare un pò meglio per fortuna.
Ps. Scusa Sergio se non ti ho tirato le ripetute, ma anche io volevo provare la gamba)

Oggi il polpaccio sta meglio, la contrattura sono riuscito a farla scivolare fuori senza particolari problemi.

Ora continuiamo ad allenarci per la prossima gare, la marcialonga running, primo vero test di inizio stagione eutunnale di noi runner.

VERGOGNA!!!


Rieccomi.
Lo so, lo so, dovrei cospargermi il capo di cenere e fustigarmi fino all'osso per non aver postato da quasi 2 mesi. Ma pure il mio cervello e veglia di postare sembra essere andato in ferie nei mesi estivi.

Comunque rieccomi qui.
Riassumento velocemente le cose che volevo dire... e' stata un estate tranquilla sotto tutti i punti di vista.
La cosa più importante da dire per quanto riguarda i miei allenementi è che sono stato ospite della terra sarda e ho potuto gradire la lieta compagnia di un compagno di viaggio (runnisticamente) di Mathias.
Grazie Mathias!!

Riassunto delle puate precedenti :
Trovandomi in Sardegna per "doveri" coniugali (la mia rag
azza è di Sassari - zona nord ovest della Sardegna), ho pensato bene di mandare un mess a Mathias per chiedergli lumi su qualche giretto interessante da fare mentre ero in territorio "Mammutones". Lui con gentilezza mi ha informato di qualche giro a Sassari, e che il giorno 17 ci sarebbe stata una "garetta" in salita nella zona di Alghero-Bosa
Io tutto gasato e spronato dalla voglia di allenarmi ho accettato voletieri e mi sono accordato per il ritrovo con il mitico sardo volante.

Ho incontrato Mathias e i suoi amici dellAlghero Marathon in quella calda Domenica d'agosto, in riva al mare. Come il mio solito sono arrivato in ritardo, e sapendo che loro salivano a Villanova per lasciare la macchina per il ritorno, sono subito corso (in macchina) verso il paesello arroccato sul monte.
NON l'avessi mai fatto, ho visto la strada della corsa. MOSTRUOSA!! Nemmeno dalle mie parti una salita cosi. Sicuramente l'avevano asfaltata in discesa!

Questo sopraluogo della gara mi ha convinto a fare un allenemento e non una gara. Non sono uno specialista della salita.
Infatti parte la gara e per i primi 4 km sono con il gruppo dei migliori (e per migliori si intende gente che sulla mezza fà 1.03. Poi all'inizio della salita lascio il passo agli specialisti e mi godo il panorama del mare sardo.
Puff puff il caldo e la salita comunque non rendono il percorso una passeggiata.
Comuque un bel allenamento. 18 km ~ e tanta soddisfazione, e felicità all'arrivo nel rivedere Mathias che taglia il traguardo in un tenpo insperato. BRAVOO!


Questo il sunto della gara.
Nei giorni a seguire, ci siamo riincontrati con Mathias e mi ha fatto fare un paio di giri carini, tra cui un bellissimo giro di 17 km sulle dune di Porto Ferro. Beillissimi.

E poi non venitemi a dire que la terra sarda è inospitale!!
Mathias e il panorama non dicono sicuramente questo
Grazie ancora Mat e ci vediamo a fine Settembre!!!

giovedì 12 giugno 2008

Italia - Romania / 13-06-2008

Trovata la cura per la partita contro la Romania......




Comunque voci di corridoio dicono che tornerà CAPITAN ALEX venerdi.

lunedì 9 giugno 2008

Jesolo NightMarathon - Dicesi maratone delle zanzare :-)

Ciao a tutti quelli che leggeranno.

Anche se con poco allenamento e poca voglia, mi sono buttato nella "baia" veneziana per partecipare alla Night Marathon Jesolo.

Direi che l'organizzazione "ha da crescere", ma l'afluenza dei partecipanti non è mancata

1700 e rotti runners per la mezza maratona e un 700 per la maratona.

La mia gara è stata onesta con i soliti problemi in partenza per via di tutte le persone ammassate nelle strette strade del lungo mare de "Cavallino" di Jesolo.
Ps. mi sa che è il caso di pensare a una tattica di partenza un pò diversa, è già la seconda volta che rimango intruppato in casini del genere con runners dalle potenzialità e dalla velocità diverse dalle mie.

Fatto è che dopo i primi 5 km di strada finalmente si cominciava a procedere a pie veloce. (anche se con dei rallentamenti improvvisi)

Fino al 15esimo km tutto bene ho trovato un dolce trenino che mi portava a spasso ai 4.03 anche troppo veloce per la mia preparazione e i miei acciacchi respiratori.
Cosi ho deciso di rallentare un pò. Purtroppo mi è sfoggita di mano la parola un pò :-) sono passato dall'onesto 4.03 corso per quasi 11 km ai 4.17, 4.20 dal 15esimo n poi.

Direi che non avevo la testa per farmi il ritmo da solo, e solo negli ultimo 3km ho ricominciato a macinare tempi sotto i 4, ma troppo tardi

Conclusione.... un onesto 1.29.13 (real time) con netta progressione nel finale e arrivo in assoluta tranquillità

L'afa dei primi km, la calca e la presenza di zanzare (dovrei averne ingoiate almeno 7 o 8, cosi da debellare la presenza in mezza jesolo) non hanno poi rallentato poi cosi tanto il ritmo che volevo tenere, anzi direi che ho proprio fatto cil tempo che mi ero prefissato.

CONCLUSIONI : Gara bella, non da tempo, portatevi un secchio di Autan, prendetela con calma altrimenti vi stronca, e godetevi la vista del sole che scende nella laguna di Venezia mentre correte.

Ps. chi avesse ritrovato un garmin 205 nella bacinella di spugnaggio del 12.5 km è pregato di contattare il bambino Claudio che ha visto bene di rovesciarcelo dentro, grazie

Di seguite un paio di foto della trasferta.

La signora di fianco non sta apsettando che faccia la lap dance è... :-) è la moglie di Sergio che mi chiedeva dov'era finito suo marito. Anzi, bravo al mio "pupillo" ha chiuso in un onestissimo 1.39.15 BRAVO POMPISTA!!!

Questo è Sergio Q8. Ma mica mica è vero che "paro Hulk" ma non sono verde!

Solita foto da .... pirla!

Foto di gruppo! BRAVISSIMI E BELLISSIMI!

Ne è passato di tempo ... Ma sono ancora qui.

Ciao ragazzi rieccoci all'appello.
Sono stato assente per un pò, lo so qualcuno mi tirerà le orecchi. (pocomale, sono gia lunghette di loro)

Dopo Vienna, c'è stato un pò di calo di tensione. Un pò di riposo e un pò di "cazzeggio" negli allenamento.

Ho ripreso a corricchiare seriamente non da molto, una settimana giusto per prepararmi alla Jesolo NightMarathon.

Mi sento stanco affaticato con le gambe sempre stanche e una sorta di peso sempre sullo sterno. Non capisco cosa sia. Sono arrivato pure a ipotizzare qualche allergia che non conosco .. bho
Fatto è che allenarsi mi comporta qualche preoccupazione.

Comunque proseguiano e posterò le foto e le sensazioni della Jesolo NightMarathon

Buona strada a tutti :-)

domenica 18 maggio 2008

CdS a Loppio. Mamma ma quanto pioveva?

.

Comi ritornato, (ma tanto chi mi legge).
Ritorno a postare dopo unh periodo di inattività, sia come scribacchino che come runner.
Oggi Domenica 18/05/2008 grande "Gara unica per campionato di società" nella ridente località di Loppio. Sconosciuta ai molti direi.
Vorrei porre un quesito a chi leggerà.
MA CON CHI MI TOCCA ANDARE A CORRERE A ME, VEDETE STI TRE ....

E cosa dire di un paio di loro appena usciti dall'anonima alcolisti.....

Sergio è inutile che nascondi la mano dietro la schiena e fai quella faccia, sappiano cosa c'è li dietro!

Apparte la "combriccola del tirvelin" siamo andati seriamente a fare una gare dura. Garadi 9500mt sotto la pioggia con continui saliscendi, sterrato e un 800 mt di salita spaccagambe.
Tempo di chiusura sul mio garmin 37.27 a soli 10/15 sec da mio fratello che è in vena nonostante il mal di schiena e il poco allenamento (Maiale, sulle corte vai sempre anche senza allenamento)

Diciamo che non è una gara velocissima viste le impervietà. Ma un bel 3.57 di media non è malaccio.

La prossima settimana ci sarebbe una bella 28 km a Riva del Garda vediamo se andarci.
Stiamo organizzandoci per la mezza in notturna di Jesolo, vediamo se riusciamo ad andare.

Ciao a tutti.