lunedì 14 dicembre 2009

Ricomincio da una stella cadente


Eccoci qui.
Non intendo parlare ne di allenamenti ne di tabelle ne di tempi. Troppo male sono uscito fisicamente e psicologicamente da Firenze.
Mi sono cosi fermato per 2 settimane aspettando il momento giusto per ripartire.
Cosi con voglia e piacere ho rimesso le scarpette da corsa senza nessuna velleità e nessun programma.
Corro con un passo d'elefante ma il freddo della notte mi rende felice e sereno.
Penso ai miei programmi di corsa e di vita. Alle mie aspettative e a come ricominciare al meglio.
Piani economici familiari lavorativi e sportivi.
E come per incanto alzo lo sguardo dall'asfalto illuminato dal mio frontalino, e vedo una stella cadente. Momento non è sembrato più propizio di quello. Come a sugellare un riinizio una nuova svolta di pagina un nuovo target.
La stella cadente per le credenze popolari da il diritto a un desiderio. (è quasi Natale, non sarà mica la stella cometa? ehhe)
Io in quel momento stavo proprio pensando ai miei desideri futuri e non mi sono sentito in colpa a dedicare tutti i miei pensieri a quella stella cadente fuori stagione che ha solcato il cielo nero del nord.
Penso velocemente perciò a tutto quello che sarà a tutto quello che mi aspetta e mi dedico da solo, egoisticamente, quella stella cadente.

Ps. Vorrei fare un augurio di cuore e dedicare la scia di quella stella al nostro amico Mathias, e dirgli che la vita di corsa è troppo breve e dura per essere tranciata da brutti pensieri. Su con la vita amico sardo, qui all'antipode dello stivale c'è un fun che fa il tifo per te.

Fat lascia tutto aperto spalanca finestre e porte e lascia che il freddo dell'inverno trentino rinfreschi i nostri sogni e le nostre amibizioni podistiche e non.
"Kos"

7 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Vabbè se sapevo che uscivi così male da Firenze mi lasciavo raggiungere nel finale.

Fatdaddy ha detto...

Ohuhaho, Stè, che bei pensieri...
Sembra che talvolta la rincorsa ossessiva alla prestazione ci faccia dimenticare il motivo atavico per cui corriamo.

Bella lì, ci vediamo domenica! ;)

Diego ha detto...

...Azzo ogni tanto sono in pensiero... per te !

the yogi ha detto...

non esiste solo la corsa, giustamente (anche se aiuta).....

franchino ha detto...

Ogni cosa a suo tempo e con i suoi tempi. Hai fatto bene a rilassarti due settimane.

uscuru ha detto...

sei + saggio di quanto pensassi, sei un Grande!!
rilassate e... prepara na bella 10000 da urlo, cambiare x un po', non guasta!!

MauroB2R ha detto...

Cavolo, grande post questo! L'immagine della corsa notturna e la relativa stella cadente rende davvero l'idea di qualcosa di magico.
L'inverno non è poi cosi brutto..