martedì 17 marzo 2009

"Una carezza in un pugno"

Parafrasando un pò un capolavoro di Adriano Celentano, mi prenseto ai miei allenamenti.

Il pugno è un allenamento andato malissimo, e la carezza un'altro che tira un pò più su il morale.

Sabto mi accingo a fare un lavoro di qualità e lunghezza.
Erano previsti 10km a ritmo sostenuto 4.08, 10km a ritmo maratona 4.15, e altri 10 a ritmo come il primo 4.08.
Parto convinto con i miei booster il mio lettore mp3, e sento che subito le cose non vanno nel verso giusto. Gambe girano, il fiato va per conto suo e la testa peggio ancora.
Provo a tenere duro ma al 7°km mi trovo in affanno completo, la media c'è ma troppo sforzo.
Provo a rallentare e le cose non vanno meglio.
Decido cosi di mollare... (cosa saggia)
Al 12km con una media di 4'10", mi tolgo i booster spengo l'orologio e tolgo l'mp3, e mi incammino a piedi verso casa.
Già ero sconsolato di mio per i c..azzi miei, poi dopo una giornata cosi, non vi dico. Sono demoralizzato affranto e pure un pò incazzato. Era la stessa sensazione che avevo avuto alla maratona di Roma nel 2007. Sudore già da subito e fiato fuori controllo, e un peso sui polmoni.
Arrivo a casa, salto pranzo e mi getto a letto alle 13 e mi risveglio alel 17.

Domenica decido di mollare tutto e me ne vado in passeggiata (per modo di dire) in montagna. Una mezz'oretta reintegrante più che altro per la mente più che per le gambe. Tutto bene la forza c'è salgo il mio monte in 30'40" niente male per un moribondo.

Lunedi spronato dalle parole di un'amica "rimetti quelle cazzo di scarpette, spegni i brutti pensieri e corri", metto le mie Saucony ormai a 850km e parto. Decido di andare a sentimento. Provo a spingere e attendo come va il fiato più che altro. Dopo il 3°km sento che il fiato va bene le gambe girano e i tempi escono, viaggio agilmente sui 3.58/4.00.
Decido cosi di preseguire e chiudo i 15km del mio giro notturno in 1h00'32", che proprio schifo non fà.

Ho la primavera alle calcagna ragazzi, la pressione sta scendo più del PIL di uno stato del terzo mondo. Sabato sera avevo 101/55 con i soliti 43 battiti.
Lunedi mi sono "dopato" di liquirizia, infatti penso che sia servita a qualche cosa.
Ora proseguiamo "balzellon balzelloni" (per i più attenti a chi ho rubato questa frase).
Aspetto Roma per correre in compagnia con tutti gli amici Blogtrotter e poi attendo Treviso e Diego per incattivirmi giu di brutto :-)

Ps. Uscu se leggi qui, mi dici se accetti una lepre per una decina di km fra i 20 e i 30 a Roma? Vorrei fare un 10 ritmo maratona per poi attendere il mio presidente e traghettarlo al traquardo, un pò come caronte che traghettava le anime perse verso l'infermo :-)

14 commenti:

Ezio ha detto...

Caro Frate...la gestione della doppia maratona in meno di un mese e' cosa difficile per tutti...anche per i campioni come te...un filo di stanchezza affiora sul tuo fisico statuario, lo dimostra la pressione bassa, e bisogna che lasci stare qualche lavoro di qualita' a favore di qualche rilassante lento...ma lento davvero. E Treviso sara' li' ai tuoi piedi. Ascolta il tuo corpo...piu' che il tuo allenatore. Io sono l'ultimo ma a forza di prendere muri in faccia qualcosa credo di cominciare a capirla...'altro anno dopo Roma la bella idea di andare a Padova...nella preparazione tra le due maratone tutto andava strano...lunghi sbagliati, lunghi entusiasmanti...non ci capivo niente e a Padova un mezzo disastro...e' difficile ma so' che tu ce la farai...

GIAN CARLO ha detto...

Non hai pace, se forte, ma troppo irrequieto...dovresti correre con chi ti trasmette tranquillità e dove vai a parare..su Uscuru..che è schizzato peggio di te.
Dio li fa e poi li accoppia.

Fatdaddy ha detto...

La so! La so!!!
E senza ricorrere a google....

E' Dick Dastardly accompagnato dal fido Muttley!!!!
Medagliamedagliamedaglia!!!

Fatdaddy ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fatdaddy ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fatdaddy ha detto...

O meglio...il cartoon era quello della gara di macchine...chi è che avanzava balzellon balzelloni? L'insetto scoppiettante? Red max? Non ricordo...

Ho deciso di giocarmi un tallero uzbeko bucato su Red max...ho vinto qualche cosa? :)

Fatdaddy ha detto...

guarda te (e poi la pianto di invaccare il tuo blog di commenti cretini) cosa ho pescato su wikipedia...

http://it.wikipedia.org/wiki/Wacky_Races

Ci sono pure le classifiche!!!!

Ed in effetti era Red Max...

Ribichesu Davide ha detto...

..dai, che dopo i momenti bassi si và sempre alla grande..!!!

Mathias ha detto...

la forza per fare the big marathon l'hai già nelle gambe..non strafare, devi ricaricarti.. quell'abbbandono nell'allenamento è segno di stanchezza mentale forse. Sii easy..hard lo devi esser tra 3 settimane. Ottimo lasciare le scarpette pper un pò di cross training. Ci vediam sabato sera..noii possiam mangiar a 4ganasce..

uscuru ha detto...

eccerto!!!!
sei sicuro pero' ke me riconosci???
;)

Frate_tack ha detto...

@Ezio; noi di questo ne abbiamo gia parlato

@Gianca; fra mati se se trova

@Fat; non dubitavo che tu eri l'unico che avrebbe colto la cottil linea cortoonistica

@Davide ; speriamo

@Math; io sono li dal venerdi se vuoi andare a mangiare n'a pizza con il giampy e l'ezio

@Uscu; dopo i primi che hanno il tuo stesso colore pernso che ti riconosco. Non stare troppo avanti che se no me confondo :-)

Michele ha detto...

Mi sa che sei un pochino bollito, se poi senti la primavera addio !!

Diego ha detto...

Uè Frate stai calmo.....ottimo l'allenamento di 15 km !!!
Ricordati di fare anche la corsa lenta.....ah ah ah ah ah....

Mathias ha detto...

ste sono già ad una cena venerdì.. ps. guardate che fabio bacchini è blogtrotters già lì venerdì, provate a coinvolgere lui.. con me ci vediamo sabato