venerdì 21 agosto 2009

Ecco perchè dovrei fermarmi

Sindromde del QT allungato
In alcuni soggetti l’intervallo QT all’ECG è allungato. Scartata l’ipotesi che il QT lungo sia dovuto all’assunzione di farmaci , la causa potrebbe essere ereditaria. In molti casi i pazienti con questa sindrome non presentano sintomi ed il loro disturbo si evidenzia quando sottoposti a test da sforzo. In altri casi il segno distintivo è rappresentato dalla sincope.
Questi pazienti sono ad elevato rischio di particolari aritmie ventricolari dette torsioni di punta, talora fatali.

Negli ultimi giorni sono stato ricoverato in pronto soccorso per dei disturbi.
Dopo qualche analisi c'è stato un momento di panico da parte dei medici che hanno notato un QT allungato nei miei tracciati cardio.
I dottori vista la mia elevata attività fisica cautamente escludono qualche sindrome particolare, ma evidenziano la perplessità dei tracciati.
Mi mandano da specialisti e controlli vari (nelle prossime settimansi sapra di più). Alcuni dottori dicono continua tranquillo a correre altri invece preventivano uno stop.
Io che sono il solito zuccone, continuo a correre anche se la "fiacchezza" è quasi arrivata a livelli storici.
Il morale è sotto le scarpette da corsa e la mente continua a macinare brutte cose e a ricordare momenti più sereni. Rimpinguando cosi la mia già brutta situazione mentale.
Insomma, ragazzi, momentaccio. Statemi vicino.

Ciao

Ps. Lunedi 25k alla media di 4'17" e Venerdi 15 alla media di 4'19", questi gli unici allenamenti che sono riuscito a fare fra il pronto soccorso e le viside dai dottori. Poca roba ma almeno riesco a correre ancora. Per sicurezza mi faccio sempre seguire da qualche anima pia in bicicletta. Prima nonna papera ora zia Vilma mi seguono almeno i miei familiari stanno tranquilli e se mi succede qualche cosa qualcuno chiama aiuto. :-) Ridotto ad avere le badanti a 36 anni :p (e che badanti ragazzi!!)
Pss. Ale sai che una preghierina per me fa sempre bene!

12 commenti:

Alvin ha detto...

Orco cazzo...vedrai che non è niente e come l'acqua sotto ai ponti...passerà!

MauroB2R ha detto...

Come mi spiace leggere certe cose. So che è dura ma forza d'animo a gogo.

Ribichesu Davide ha detto...

Siamo qui!! dai abbi pazienza e vedi bene che cosa non và, son sicuro anche io che potrebbe essere qualcosa di passeggero!! P.S. non buttari giù che tanto non serve a niente, sii positivo!! ciao

Fatdaddy ha detto...

Oh merda, frate, momento davvero buio.
Non so se sia più positivo consigliarti di sospendere fino alla diagnosi definitiva o lasciarti correre per sfogare il tuo stato d'animo...ti dico solo di porre ogni tuo sforzo fisico e mentale soprattutto a non farti abbattere moralmente. Carattere ne hai da vendere, dimostralo anche ora, non darla vinta ai cattivi pensieri.
Coraggio! Forza!

Master Runners ha detto...

Forza Fratello Tack, continua coi controlli coi dottori e con la corsa rallenta un pò, poi passerà anche questa e tornerai più forte di prima.
In fondo il titolo del tuo blog ti rispecchia in pieno! ;)
Facce sapè

Furio ha detto...

Ciao mi spiace leggere sta cosa, ti auguro che si risolva in nulla di negativo e per quel che puoi continua così a correre.. che è un grosso aiuto mentale.

Mathias ha detto...

ma cosa mi tocca leggere..non ti arrendere stefano! ma non tralasciare ogni più piccolo esame. fatti rivoltare come un calzino!

franchino ha detto...

Azz frate mi spiace un sacco.
Però non ho capito, ti hanno fatto l'ECG dopo il tuo allenamento? Perchè io 3 anni fa mi allenai abbastanza duramente al mattino e nel pomeriggio sostenni la visita medicosportiva per l'idoneità. Fatto stà che mi hanno rimandato a fare un eco-cardiogramma perchè i battiti erano molto irregolari, due giorni di riposo e l'eco ha rilevato battiti e cuore perfetto. In bocca al lupo di cuore, tienici aggiornati! Ciao!

Simone ha detto...

Ti auguro di avere presto informazioni piú sicure e migliori dai dottori. Nel frattempo non esagerare, é dura non correre ma sará qualche settimana di attesa attiva a cambiare chissa cosa. Si spera che magari non sia niente e che i dottori capiscano la situazione e non ci siano problemi per l'attivitá fisica.
Magari corsette piú corte e non intense che ti tengano comunque attivo in attesa di qualche certezza in piú! Qualche giretto easy in bici, insomma sudi, un filo di endorfine. Su di morale dai, spero che presto questo momento diventi solo un brutto ricordo!!!

Diego ha detto...

Ciao Frate,
ho fatto una ricerca...per capirci di più.
Vedrai che andrà tutto bene !
....Azzo corri sempre con ottime medie !

MUCHA MIERDA !!!

Sarah Burgarella ha detto...

Forza Frate_tack, i Blogtrotters sono vicino. Fiacchezza, ma vai come un drago! Un periodo così, arriveranno momenti migliori!

Daniele ha detto...

Eccomi! Stavo dando un’occhiata a cosa è successo in queste settimane di assenza e questa proprio non me l’aspettavo. Mi spiace ma mi sei sembrato un vulcano di energia.. e quella carica positiva conta! Non ti abbattere!!