domenica 2 agosto 2009

E via che piano piano si va

Un po alla volta la gamba migliora anche se non di tanto.
In questi giorni caldi gli allenamenti sfiaccano un po.
Il fisico si debilita, ma comunque le condizione continuano ad essere buonine. Con 111 su 62 la pressione rimane sempre stabile e i 42 batttiti al minuto fanno ben sperare per le lunghe distanze.

Sabato notte ho corso una gara sul lago di Resia, c'erano 3000 partecipanti e la partenza sempre e costantemente indecentemente affollata.

Miglioro il mio PB sulla gara chiudendola in un 1.03 alto come avevo gia pronosticato. Arrivando 221 su quasi 2000 partecipanti nella gara maschile. Dai niente male... :-)

Continuiamo

4 commenti:

Mathias ha detto...

se arrivan già i primati si sta preparando la tempesta frate tack.. bassa pressione nell'ariA

Ale_1957 ha detto...

Con che nonchalance ci dici dei tuoi risultati! Pensa a noi poveri "umani" che in questi periodi di caldo si soffre anche solo a... camminare.

Fatdaddy ha detto...

Sottosotto, zittizitti, i fratelli stanno tornando ad affilare le armi...
Tremate strade, the Pretto's are back in action!

Pimpe ha detto...

un finto lento :-)) ... bravo , quando si migliora bisogna sempre pensare positivo ;-)
ciao