mercoledì 15 ottobre 2008

Ho iniziato a correre

Ho iniziato a correre un pò per scherzo un pò per giorco, un pò per tenermi in forma, un pò per spirito di affiliazione, un pò per amore della familia e un pò perchè migliorarmi è sempre stato il mio scopo in tutto ciò che faccio.
Ho iniziato a correre, prima l'inverno per non perdere l'allenamento accumulato durante la stagione calda con la bicicletta.
Ho iniziato a correre pochi km a un'andatura che non sapevo nemmeno quale fosse.
Ho iniziato a correre 5km e mi andava bene quando finivo a 35".
Ho iniziato a correre e ho scoperto piano piano che quei 5km erano pochini, allora ho cominciato ad accellerare e quel giro di 5km lo percorrevo in 28".
Ho iniziato a correre e i 5km sono diventati 10. Intervallati da una o due soste perchè le mie gambe da biker non ce la facevano a seguire il ritmo di corsa.
Ho iniziato a correre quei 10km in 52". Poi sempre più veloce e poi senza fermate.
Ho iniziato a correre perchè un giorno ho capito che era una delle cose più belle del mondo.
Ho iniziato a correre e ho incontrato tanti amici e vite nuove.
Ho iniziato a correre, perchè un giorno ho il sogno di un mio caro di partecipare alla maratona di NY.
Ho iniziato a correte sul serio per allenarmi, e ho visto che i 10km che facevo on bastavano.
Ho iniziato a correre e ho incontrato una persona che era anni che correva e stranamente non si era ancora stufata di farlo.
Ho iniziato a correre e quella persona mi ha seguito e dato consigli e i 10km li abbiamo fatti diventare 20 e poi 30.
Ho iniziato a correre e ho imparato che non serve solo correre, ma bisogna correre con la testa.
Ho iniziato a correre e la testa non l'ho ancora per correre
Ho iniziato a correre con una prima gara di paese dove eravamo tutti amici e il risultato non contava.
Ho iniziato a correre e ho partecipato a delle gare dove il risultato contava, l'affiliazione a un gruppo è diventato agonismo e poi in conti al secondo sui tempi tuoiu e degli altri.
Ho iniziato a correre e battere il tuo vicino di casa è diventata una soddisfazione.
Ho iniziato a correre e mi sono trovato in mezzo a 38.000 persone in una città lontana con la musica e il frastuono, dove tutti ti incitavano anche se non sapevano chi eri. Ti incitavano in lingue che ora non sò nemmeno da che paese provengano. Ti portavano alla fine e il cronometro era l'unica cosa che non avevi guardato.
Ho iniziato a correre e e mi è entrato nella pelle.
Ho iniziato a correre, mi sono trovato non so più quante volte in griglia di partenza, per fare il tempo per correre solamente per divertirmi per stare bene.
Ho iniziato a correre e ancora non ho smesso non smetterò a breve ho in programma di correre di migliorarmi di far migliorare di crescere di divertirmi
Ho iniziato a correre per scherzo per gioco o per amore, fatto è che STO' CORRENDO!

11 commenti:

Alessandro ha detto...

!?! che hai bevuto stamattina ???

a parte gli scherzi, è davvero una cosa che ti entra pian piano e non te ne liberi più.
Viva la corsa ...e chi corre!

uscuru ha detto...

grande....e
continua a correre e non te ne pentirai!!!!

GIAN CARLO ha detto...

Hai pure iniziato a scrivere, e questo è per noi comincia ad essere un problema !

Frate_tack ha detto...

@Gian; bhe se è un problema, smetto subito di scrivere!

R. Davide ha detto...

Direi che ormai sei proprio oltre all'aver cominciato..

Alvin ha detto...

Fatto è che hai fatto proprio un bel Post!
Bravo!

Fatdaddy ha detto...

Un gran bel post!
Condivido tutta la passione delle tue parole...

Mathias ha detto...

grand3 post ste..

Daniele ha detto...

Eilà, quando si dice scatta qualcosa... Eri in vena di corsa e di scrittura... :-) Grande!

P.S.
Ho fatto qualche calcolo con la mia tabella per Parigi... Il 1° marzo dovrei fare un lungo di 32 km... Dici che verrebbe bene fatto lungo le strade di Barcellona? :-)

Mathias ha detto...

Ma daniele..poi te la maratona la finisci, quanto ci fai su?..altro che fermarti ai 32 :-)

Daniele ha detto...

Nel finirla a passo dal km 32 in poi sono un esperto in effetti.. :-)